Cucina , passione , amore per il mio compagno e mio figlio...

TORTA DI ROSE E LA NASCITA DI ANDREA



Il lunedì inizia sempre con una lentezza diversa , sorda e sorniona ..
Apro gli occhi quando la luce del sole passa attraverso le fessure delle imposte , e quasi meccanicamente controllo l'ora nel cellulare sotto carica ,sopra il comodino ..
A volte messaggi non letti della sera prima lampeggiano ancora per ricordarmi di aprirli , Cristina e la sua sempre presente buonanotte , o magari Evita e le nostre chiacchierate ..
Stamani  invece un messaggio delle prime ore dell'alba annunciava una stupenda nascita . Andrea è nato intorno alle sei , un viso bellissimo all'apparenza gommoso ed impaurito .. nelle parole leggo l'entusiasmo del padre , Gianmarco .
Decido che voglio andare a vederlo presto , stasera stessa .
A volte si è genitori , zii , nonni pur non essendolo , perché certi legami ed affetti ti rendono partecipe e ti coinvolgono ancora più delle parentele .
Mamma Alice è  già in splendida forma e la vista di Andrea e del padre  mi ha emozionata..
Un piccolo cucciolo in un apparente enorme lettino , minuscole dita , viso perfetto , seppur il parto sia avvenuto   poche ore prima..
Mi guardi e mi dici ...quanto è piccolo...avrei voglia di stringerlo e prenderlo in braccio !!!
Alice mi esorta a stargli vicino , ma lo farò quando saranno a casa tranquilli e avranno meno addosso i pesi di stanchezza , entusiasmo e chissà quante altre emozioni .
A te , Andrea  ,dedico la mia torta di rose ed un immenso benvenuto , alla tua mamma e al tuo babbo tanta forza e coraggio per questa loro nuova meravigliosa avventura...


INGREDIENTI PER 1 TORTA DI 24 CM DI DIAMETRO

  1. farina 00 , 350 g
  2. uova , 3 tuorli
  3. olio extra vergine di oliva , 30 g
  4. lievito di birra , 1 cubetto
  5. latte ,150 g
  6. zucchero semolato , 20 g
  7. scorza di 1 limone 
  8. sale , 1 pizzico
Per farcire

  1. burro a temperatura ambiente , 120 g
  2. zucchero semolato , 100g 
  3. zucchero a velo 2 cucchiai
  4. mezzo limone , succo 


Sbucciate il limone e prelevate la scorza , facendo attenzione a non prendere la parte bianca .
Tritatela finemente e mescolatela allo zucchero.
Sciogliete il lievito di birra nel latte .
Sbattete le uova e diluitele con il composto di latte e lievito , cominciate ad aggiungere la farina .


Mescolate bene ed infine mettete il pizzico di sale .
Formate una palla con l'impasto e stendetela tra due fogli di carta da forno.



Togliete il  foglio  superiore ,dopo che avrete dato la forma di un rettangolo alla pasta .
Fate intanto una crema con il burro e lo zucchero , quindi spalmatela bene sopra il rettangolo di pasta .
Avvolgete a cilindro e tagliate con un coltello a lame affilate delle rotelle di circa 4 cm di altezza .
Imburrate ed infarinate una teglia rotonda , poi disponete le "rose " di pasta all'interno della teglia , abbastanza distanti perchè nella lievitazione tenderanno ad avvicinarsi tra loro  (circa 1 cm).


Fate lievitare per  1 ora , 1 ora e mezza quindi cuocete in forno caldo per circa trenta minuti a 180° .




Mentre la torta si raffredda , preparate zucchero e limone impastando per creare la glassa con la quale andrete a decorare le rose di pasta .

Servite per colazione merenda o come dessert .
Si conserva bene due o tre giorni anche fuori dal frigo , coperto con carta alluminio o pellicola per evitare che la superficie si secchi troppo.


BUON APPETITO 



Nessun commento

Posta un commento

Professional Blog Designs by pipdig