Cucina , passione , amore per il mio compagno e mio figlio...

CIPOLLE RIPIENE


Non ci sarebbe questo post stasera se non ci fosse stata Anna .
Anna e le sue parole sempre rassicuranti e vere , quelle che ti aspetti da un amica vera, sincera e disinteressata , come lei.
Chissà se è un caso che rimestando in vecchi anfratti di un mobile abbia rinvenuto un piccolo saggio di Seneca ," La felicità..."
Ho chiesto a voi , amiche virtuali che cosa intendesse ciascuna per felicità. Le vostre risposte sono simili  tra loro ,ma ciascuna con un proprio carattere , pensieri diversi e bellissimi che terrò nel  cuore e ne farò uso ogni volta che sanguina un po' di più.
E la stanchezza che mi pervade , a volte mi fa pensare di abbandonare tutto , passioni , colori  ,risvolti di una vita difficile seppur bellissima e piena d'amore .
Come le parole di Flavio , che mi da sempre i consigli di un fratello maggiore anche se in realtà siamo coetanei , e lui ha solo qualche mese più di me..
Come Nada che dice che con il nostro incontro abbiamo riempito il serbatoio emozionale e per un po' saremo a posto.Come il tuo sorriso che attendo ogni sera con sempre più trepidazione , come il respiro di Franci quando gli rimbocco ancora le coperte e lo stringo in un abbraccio mondiale .
E poi il cielo , i colori  ,una canzone di quell'artista calabrese che mi hai fatto conoscere ed amare..
La verità è che ti fa paura l'idea di scomparire , l'idea che tutto ciò a cui ti aggrappi prima o poi dovrà finire , la verità è che non hai le palle per rischiare ...
Bellissima , verissima la ascolto e penso davvero a quante volte ho disegnato una barchetta in mezzo al mare , le stesse  volte che ho disegnato una casetta in mezzo ad un prato .
Quale delle due era l'aspirazione , il sogno  ,l'incanto ...?
Entrambe di primo acchito risponde la testa , nessuna ribatte la pancia .
Dalla casetta esco e salgo nella barchetta per esplorare tutto quello che conosco bene ma fingo di non avere mai assaporato..
Ho tempo , tutto il tempo.
Grazie Anna , grazie delle tue parole , della tua spontaneità e sincerità,del tuo affetto , seppur il tempo che ti conosco è davvero poco .. Ma le anime simili si riconoscono...
Stasera è così , domani non lo so , so che hai detto la frase più bella che potessi sperare di sentire.
Qualsiasi decisione prenderai io sarò con te..

INGREDIENTI PER TRE PERSONE 

  • cipolle rosse , 6
  • tonno in scatola sottolio, 240 g circa 
  • aceto di mele , 1 cucchiaio
  • formaggio grattugiato (grana , parmigiano , pecorino , ricotta romana , groviera..quello che preferite..)
  • sale e pepe
  • origano 




Sbucciate le cipolle togliendo loro il primo ed il secondo strato esterno , poi lavatele bene e dividetele a metà nel senso della larghezza .
Mettetele in una casseruola coperte di acqua alla quale avrete aggiunto aceto sale e pepe.
Portate all'ebollizione e lasciate bollire circa cinque minuti poi spegnete la fiamma togliete con una schiumaiola le cipolle e lasciatele raffreddare .


Scavatele e togliete la parte interna lasciando i soli due strati esterni , e mettete da parte la polpa che togliete .
Aprite e sgocciolate il tonno dall'olio di conservazione , passatelo nel mixer assieme alla polpa delle cipolle .
Con una sac a poche riempite gli incavi e aggiustate di sale e pepe.
Spolverate con il formaggio ed un pizzico di origano.




Bagnate con olio e sistemate in forno sopra ad una teglia rivestita con carta da forno , aggiungendo mezzo bicchiere di acqua .
Lasciate cuocere per 45 minuti circa a 180 ° .
Togliete dal fono quando avranno una crosticina dorata e croccante .
Servite calde...

BUON APPETITO !!




Nessun commento

Posta un commento

Professional Blog Designs by pipdig