Cucina , passione , amore per il mio compagno e mio figlio...

CROSTATA CON MARMELLATA DI COTOGNE E MELE





E  poi non so perché in alcuni giorni , mi prende espressamente la voglia di cucinare la crostata.
E' per questo che congelo sempre una parte di frolla ( pasta frolla ) la trovate cliccando nella descrizione tra parentesi se ne avete bisogno...
Ho un armadietto pieno di marmellate che preparo quando ho frutta in abbondanza , more , fichi , pomodori acerbi , fragole e tanta marmellata di mele cotogne .
Oltre che eccellenti su formaggi stagionati e molli , adoro il Pecorino toscano fresco con miele e confetture, sono ingrediente essenziale , a parer mio di cheese cake  ,biscotti ,crostate .
Poi la crostata è un po' quel cibo comfort food , che ti riscalda sempre e ti tiene l'animo vivo.
E visto che oggi corrisponde alla mia giornata di riposo , dato che sabato lavoro , mi sono dedicata a preparare dolci e pane .
Il pane in parte lo seziono e lo conservo nel congelatore , per averlo sempre a portata di mano e non rischiare MAI di andare a fare spesa nei festivi e domeniche .



Oggi ne ho fatti due , uno era rotondo l'altro  un filoncino dorato e morbido , il profumo si respirava ovunque , tanto che spesso chiudo gli occhi ed immagino di essere nel forno antico dove il pane veniva cotto ogni quindici giorni e si viveva lo stesso , anzi forse meglio.
Doveva essere  il mio giorno di riposo , invece tra la cucina , la lavatrice , le pulizie , il ferro da stiro ..ecco spero che la serata si prospetterà meglio del previsto .D'altronde faccio tutto lentamente e per quel che posso , quindi sono strafelice se riesco a fare a volte da sola  ,cose che altri fanno con normalità
Avevo preso l'abitudine di dedicare ogni post a qualche persona ..ultimamente sono un po' delusa dall'umanità , mi sono costruita dei cancelli alti dai quali nessuno può oltrepassare , l'ho fatto per difesa o per saggezza ?
L'una e l'altra cosa..si arriva alla mia età e si capiscono tante cose ..ma ho nel cuore un abbraccio particolare , di una bambina meravigliosa , di quelle rare.
Ieri mi ha chiamato alla cassa , e voltandomi mi sono persa nel suo stretto abbraccio.
La vita l'ha un po' penalizzata e forse è meglio di altri per questo.
Non ho potuto fare a meno di commuovermi per quel gesto di bene infinito e quei capelli profumati che mi avvolgevano tutto il viso,,e staccandomi da lei ci siamo incrociate con lo sguardo dicendoci molto più di tante parole.
Sonia hai una splendida figlia e ti ringrazio per avermi concesso tanto amore .
Simbolicamente la torta è per voi, semplice ma forse la più amata ..

INGREDIENTI PER UNA CROSTATA DI CIRCA 22 CM 

  • pasta frolla , una dose come da ricetta sul blog
  • marmellata (in questo caso di mele cotogne ma potete mettere quella che volete ..) 400 g
  • mela rossa , 1
  • mela gialla 1
  • mezzo limone , il succo
Stendete la pasta frolla sulla teglia dove avrete prima sistemato la carta da forno.



Bucherellate con i rebbi della forchetta la base ,  e poi partendo dal centro , stendete bene la marmellata con il dorso di un cucchiaio.



Lavate bene entrambe le mele poi dividetele in quarti ,
Lasciate loro la buccia e tagliatele a fettine sottili.Bagnatele con il succo di limone per evitare che anneriscano.



Cominciando dall'esterno infilate delicatamente le fettine dentro la marmellata girando creando cerchi concentrici.




Io ho usato la mela rossa all'esterno e la gialla per la zona centrale .



Accendete il forno alla massima temperatura e quando sarà caldo sistemate la crostata nella parte più bassa a 180° modalità statica .



Fate cuocere per circa trenta minuti , regolandovi con il bordo della crostata  che dovrà diventare dorato.



Lasciate raffreddare e gustatela ...grazie per ogni vostro passaggio sul mo blog , per ogni consiglio che mi chiedete , per ogni sorriso ed ogni pensiero, per gli abbracci ..alla prossima, vi abbraccio  io ,con tutto il cuore 



BUON APPETITO 





Nessun commento

Posta un commento

Professional Blog Designs by pipdig