Cucina , passione , amore per il mio compagno e mio figlio...

ROSETTE DI PANE



Ogni volta che la pasta lievita accanto al forno , per me è sempre un'emozione ..vedere crescere il panetto nato così piccolo e a volte accudirlo come un bambino .
Coprirlo con la stoffa , se la temperatura scende , accendere la luce del forno , stare attenta che non prenda aria dallo spiffero della finestra in cucina , aperta per fare entrare il fresco del mattino presto...
E poi dopo qualche ora arriva , inaspettato il risultato di tutta quell'opera .
Inaspettato perché , se anche lo impastassi tutti i giorni , il pane , non mi è mai venuto uguale a quello precedente .
Ed è parlando di pane che ti sono venute in mente le rosette , quelle croccanti , bel lievitate , quelle che avresti avuto voglia di assaporare con della bella mortadella con pistacchi  ,appena tagliata.
Le stesse che la zia Clara , mi mandava a comprare ogni mattina nel piccolo alimentari , quando , per l'intero mese di giugno , ce le mangiavamo  io , mia sorella ed i cugini , appena uscivamo famelici dai lunghi bagni delle nostre vacanze estive .
Avevo guardato e riguardato delle ricette , ognuna diversa dalle altre , ed avevo ritenuto che fossero troppo complicate da sfornare .
Anche perché il problema dei lievitati , fondamentalmente è quello del rispetto dei tempi, e quando uno lavora con orari che possono variare , diventa complicato far coincidere il tutto.
Ho preso coraggio , perché , per ricompensarti di tutto quello che mi fai , non mi sento mai al tuo pari .Non esiste premura ed amore più grande di quello che tu metti ogni giorno nella mia vita .
Hai imparato a  fare tutto , dall'orto , al giardino , manutenzione di ogni cosa e nonostante tu abbia pochi momenti liberi  , in  quelli cerchi di prodigarti per far si che io sia tranquilla e serena .
Credo che si chiami amore e che sia scontato tutto questo , ma non sempre è così.
Allora , cercherò di spiegare ogni passaggio e spero tanto riusciate a comprendere , perché il risultato è davvero più che  soddisfacente !



INGREDIENTI PER CIRCA 12 ROSETTE 
PER LA BIGA 
  • farina di forza tipo Manitoba , g 500
  • acqua , 240 g
  • lievito di birra 6 g
PER L'IMPASTO

  • biga pronta 
  • acqua , circa 30 g
  • farina 0 , g 80
  • zucchero , 6 g
  • sale , 10 g
Procedimento per la biga .
Mescola il lievito di birra con l'acqua e fai sciogliere bene , poi aggiungi  gradualmente la farina e forma un impasto dalla consistenza granulosa ma compatta .
Lavora a mano  o con planetaria per cinque minuti e poi riponi all'interno di una ciotola coperto con pellicola dove dovrà rimanere a lievitare per circa 20 ore .



Trascorso il tempo necessario riprendi  l'impasto lievitato.


Aggiungi al primo impasto nella planetaria , l 'acqua con lo zucchero e la restante farina .
Amalgama bene,  in ultimo aggiungi il sale e lavora con le mani formando un panetto , che andrà messo sopra ad un piano , coperto con una ciotola.
Lascia riposare per una mezz'oretta circa .


Riprendi l'impasto stendi con il mattarello e comincia a fare le pieghe .
Forma un rettangolo e piega a quattro.



Cerca di togliere l'aria che si è formata.





Copri con pellicola e lascia riposare per 15 minuti.
Trascorso il tempo fai un altro giro di pieghe sempre nello stesso modo come il precedente , lascia riposare coperto ancora 15 minuti.
Infine , fai il terzo giro di pieghe ed attendi i soliti 15 minuti.

Forma un panetto , ungilo bene con un pennello intriso di olio e copri facendo rilassare  per circa 30 minuti.



Trascorsa la mezz'ora dividi il panetto in dodici pezzi  di circa 80/90 g ciascuno .
Stendi ciascun pezzo con il mattarello.






Piega l impasto e chiudi a fagottino.






Chiudi ogni pallina formata con il palmo della mano  e sistemala all'interno di una teglia ricoperta con carta da forno.
Terminato tutti i pezzi , copri con pellicola e lascia riposare per mezz'ora .



Trascorsa la mezz'ora dai la forma ad ogni panetto con un taglia mela .
Capovolgi ogni panino in modo che la forma non si sciupi .
Una volta data la forma a tutti ed averli capovolti nella teglia , spolvera con poca farina e lascia lievitare per un'ora e mezza.
Trascorso questo tempo accendi  il forno alla massima temperatura , se hai una pietra refrattari falla  scaldare bene .
Dopo quindici minuti capovolgi  le rosette e sistemale  in forno , per 20 minuti totali.
Trascorsi i primi cinque minuti spruzza acqua sulla parte bassa del forno  , fallo  di nuovo dopo altri cinque minuti , in totale comunque serviranno venti minuti.
Se vedi che  la superficie dei panini si colora troppo  ,abbassa la temperatura del forno gli ultimi cinque minuti di cottura.



Sforna le rosette e lasciale qualche minuto nella griglia .
Saranno croccanti e ben lievitate .



Non è difficilissimo realizzare , devi solo tenere conto dei tempi ed avere calma nella procedura ...del resto la calma è la virtù dei forti e queste super rosette ti gratificheranno davvero !

A presto e...
BUON APPETITO !!



Nessun commento

Posta un commento

Professional Blog Designs by pipdig